Caso Djokovic: la conferenza dall’Australia in DIRETTA LIVE

Ha preso il via alle 14, come previsto, la conferenza stampa organizzata dai familiari di Novak Djokovic dalla Serbia. Il primo a prendere la parola è stato il fratello di Nole, che ha ringraziato tutti per il sostegno. «È una situazione difficile per tutti. Novak è andato in Australia con le migliori intenzioni e aveva con sé tutti i documenti. Ora è libero e oggi si è già allenato. Verità e giustizia sono emerse e per questo ringraziamo il giudice australiano Kelly».

La madre del tennista, poi, ha rimarcato come suo figlio sia stato «trattato male». In particolare, Dijana Djokovic ha criticato il momento in cui Nole, interrogato in aeroporto, era stato lasciato senza telefono cellulare. «Per una mamma è difficile e stressante trovarsi in questa situazione».

La conferenza stampa live

Il padre di Djokovic, Srdjan, aveva precedentemente dichiarato che Nole si collegherà in video durante la conferenza stampa. Nel frattempo, però, è ricomparso sui social: «Sono lieto e grato che il giudice abbia annullato la mia cancellazione del visto. Nonostante tutto quello che è successo, voglio restare e provare a competere agli AustralianOpen – ha scritto su Twitter -. Rimango concentrato su quello. Ho volato qui per giocare in uno degli eventi più importanti che abbiamo davanti ai fantastici fan».

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.