sport

Tragedia in UFC: muore il figlio di Francis Ngannou a soli 15 mesi

Notizie tristi e scioccanti nel mondo dell’UFC . Il combattente Francis Ngannou ha annunciato attraverso i suoi social network che suo figlio Kobe è morto a soli quindici mesi. Il bambino, nato il 13 gennaio 2023, è morto sabato scorso.

In un post su ‘X’, Ngannou  ha spiegato la triste notizia della morte di suo figlio. “Che senso ha la vita se ciò per cui ci rompiamo i denti ci colpisce così crudelmente? Perché è così ingiusto e ingrato? Perché ci vuole sempre quello che non abbiamo?”

“È troppo presto per andare, ma se n’è andato. Il mio bambino, il mio compagno Kobe, era pieno di vita e di gioia. Urlo il suo nome ancora e ancora, ma non risponde. Ho dato tutto per lui e ora non ho idea di chi io sia. La vita è così ingiusta che colpisce dove fa più male “, ha continuato nel comunicato.

Infine, ponendosi una serie di domande: “Perché devi affrontare una cosa del genere? Perché devi conviverci? Se qualcuno ha un’idea me la dica perché non so come affrontare questa cosa”.

C.Condoglianze dal mondo UFC

Il primo a rendere omaggio al figlio di Ngannou è stato Conor McGregor : “Nessun genitore dovrebbe mai subire tutto questo. Le mie più sentite condoglianze”, ha scritto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.