Vuelta a Espana: Roglic diventa “rosso” alla festa di Cort Nielsen

Un finale immenso. Il secondo arrivo in cima alla LaVuelta 2021 ha lasciato una salita all’Alto de la Montaña de Cullera che ne è valsa la pena . Per la sua determinazione, con Magnus Cort Nielsen che gestisce meravigliosamente una minima differenza, e con Primoz Roglic che riprende la rossa come leader della classifica generale.

Cort Nielsen è stato il migliore di una fuga di cinque uomini che ha raggiunto i piedi del monte Cullera con una differenza minima Lì, ha iniziato con tutto dopo aver ridotto il primo movimento di Joan Bou, un uomo di Euskaltel-Euskadi . Da quel momento il danese ha sempre tenuto d’occhio lo specchietto retrovisore. Gestendo una differenza che si stava riducendo, fino a quando non si è scontrato con gli attacchi dei favoriti. Era una questione di forza e di intelligenza per non restarne a corto.

 Roglic , noto per le vittorie del numero 1 in gare con caratteristiche simili alla Montagna di Cullera , e lì lo sloveno non ha deluso. Ha attaccato e ha lasciato tutti tranne Andrea Bagioli che si è attaccato alla sua ruota.

All’ultima curva è riuscito a raggiungere Cort Nielsen , ma non è stato possibile. Il danese ha vinto al minimo e lo sloveno è tornato in rosso. Gioia per tutti: quella dello sloveno di Jumbo-Visma che continua a dimostrare di essere il re di questo tipo di salite, ed è già leader di LaVuelta , e quella di un coraggioso e imponente danese.

CLASSIFICA GENERALE

1 PRIMOŽ ROGLIČ 1 JUMBO – VISMA 21H 04′ 49” – B : 6”
2 ENRIC MAS 171 MOVISTAR TEAM 21H 05′ 14” + 00H 00′ 25”
3 MIGUEL ANGEL LOPEZ 174 MOVISTAR TEAM 21H 05′ 25” + 00H 00′ 36”
4 ALEJANDRO VALVERDE 177 MOVISTAR TEAM 21H 05′ 30” + 00H 00′ 41”
5 EGAN ARLEY BERNAL 131 INEOS GRENADIERS 21H 05′ 30” + 00H 00′ 41”
6 ALEKSANDR VLASOV 31 ASTANA – PREMIER TECH 21H 05′ 42” + 00H 00′ 53”
7 GIULIO CICCONE 211 TREK – SEGAFREDO 21H 05′ 47” + 00H 00′ 58”
8 LILIAN CALMEJANE 12 AG2R CITROEN TEAM 21H 05′ 53” + 00H 01′ 04” B : 1”
9 MIKEL LANDA 41 BAHRAIN VICTORIOUS 21H 06′ 01” + 00H 01′ 12”
10 FABIO ARU 201 TEAM QHUBEKA NEXTHASH 21H 06′ 06” + 00H 01′ 17”
11 ADAM YATES 138 INEOS GRENADIERS 21H 06′ 11” + 00H 01′ 22”
12 JAN POLANC 227 UAE TEAM EMIRATES 21H 06′ 31” + 00H 01′ 42”
13 ANTONIO JESUS SOTO GUIRAO 118 EUSKALTEL-EUSKADI 21H 06′ 44” + 00H 01′ 55” B : 2”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.