Janik Sinner batte De Minaur e vola ai quarti degli Australian Open, troverà Tsitsipas

Jannik Sinner ha sconfitto l’idolo di casa n.42 del ranking e 32 del seeding, Alex De Minaur in tre set con il punteggio di (7-6, 6-3, 6-4) e raggiunge così Matteo Berrettini ai quarti di finale degli Australian Open.

Mercoledì prossimo Sinner si giocherà l’ingresso nella sua possibile prima semifinale Slam con il greco Stefanos Tsitsipas, n.4 del ranking e del seeding che ha eliminato lo statunitense Taylor Fritz, n.22 ATP e 20esima testa di serie.

Tsitsipas ha avuto la meglio al termine di una lunga battaglia in cinque set (4-6, 6-4, 4-6, 6-3, 6-4).

“Sento di aver alzato il livello del mio tennis, rispetto alle sfide precedenti”. Jannik Sinner è soddisfatto per aver raggiunto i quarti degli Aus Open, e lo e’ ancora di piu’ in prospettiva. ‘L’aspetto più importante di questa vittoria – ha detto l’azzurro dopo il successo su De Minaur – è stata la mia capacità di trovare una soluzione alle difficoltà iniziali. Non era un match facile, lui è un giocatore incredibile e quando gioca in casa diventa ancora più difficile da battere. Sto già pensando a recuperare in vista della prossima partita. Ora la più importante diventa quella’.

Dopo 31 anni c’è di nuovo del tricolore nei quarti del Major Down Under. E tanto, perché non c’è solo Matteo Berrettini: stavolta gli azzurri sono due, e non era mai accaduto prima. Nel day 8 sulla Rod Laver Arena anche Jannik Sinner ha infatti conquistato un posto tra i migliori otto agli Australian Open, primo Slam del 2022 (montepremi 54,2 milioni di dollari) entrato nel vivo sul cemento di Melbourne Park nella metropoli australiana. Per quanto riguarda Berrettini, quarto azzurro ad arrivare così avanti Down Under dopo De Stefani (1935), Pietrangeli (1957) e Caratti (1991), il primo di sempre ad arrivare nei quarti in tutti e quattro i Major, tornerà in campo martedì a caccia di un posto nelle semifinali.

Daniil Medvedev supera gli ottavi di finale degli Australian Open battendo l’americano Maxime Cressy: finisce 6-2, 7-6(4), 6(4)-7, 7-5 per il numero 2 al mondo. Ai quarti, il russo se la vedrà con Felix Auger-Aliassime: il canadese supera in rimonta Cilic, battuto con il punteggio di 2-6, 7-6(7), 6-2, 7-6(4). Nel tabellone femminile, fuori la rumena Simona Halep, ko in tre set (4-6, 6-3, 4-6) contro la francese Alize Cornet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.