No alle Olimpiadi, a Tokyo manifestazioni di piazza per chiedere la cancellazione

No, i giapponesi queste Olimpiadi non le vogliono proprio. E vi si stanno opponendo in tutti i modi, chiedendo a gran voce che i Giochi vengano cancellati

Secondo quel che riporta Japan Times “Domenica 9 maggio, mentre un evento di prova di atletica si svolgeva all’interno dello Stadio Nazionale, circa 100 persone si sono radunate fuori dalla sede olimpica per protestare contro lo svolgimento dei Giochi estivi. Alcuni membri del gruppo di protesta hanno pronunciato discorsi criticando il Comitato Olimpico Internazionale, gli organizzatori di Tokyo 2020 e il governo per aver portato avanti i giochi. Il gruppo ha poi marciato intorno allo stadio”. A preoccupare i manifestanti sono soprattutto le ragioni sanitarie e il fatto che la crisi Covid è tutt’altro che risolta. Il timore è che, mollando la presa proprio ora, la pandemia possa ripartire con nuovo slancio

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.