Verstappen a Sainz: ‘Carlos, l’hai rovinato amico’

Con Max Verstappen, Carlos Sainz e Lando Norris nei primi tre, il Gran Premio di Monaco di domenica ha avuto il secondo podio più giovane di sempre in Formula Uno. Il record rimane con il Gran Premio del Brasile 2019 con Max Verstappen , Pierre Gasly e Carlos Sainz sul podio.

Sainz l’ha rovinato

Durante la conferenza stampa dopo la gara viene detto ai piloti che questo è il secondo podio più giovane di sempre. Verstappen si aggancia immediatamente a questo. “Carlos, l’hai rovinato amico. Sei troppo vecchio.” I tre piloti in conferenza stampa hanno chiaramente una buona chimica tra loro e Sainz si innamora immediatamente. “Sapevo che avresti detto questo. Sapevo che stava arrivando. Ne stavamo parlando esattamente dieci minuti fa.”

manifesto

Ai piloti viene chiesto quale sia il mix di età, esperienza e capacità e se questa sia la generazione del futuro. Sainz ha l’onore di rispondere per primo. “Posso iniziare perché sono stato compagno di squadra con entrambi e posso dirti che questi due ragazzi sono molto bravi al volante di una macchina di Formula Uno. Un po ‘giovani e inesperti a volte, ma sono decisamente molto, molto veloci. Penso che la Formula 1 sia in buone mani per il futuro “.

driver di alto livello

Sainz ha continuato un po ‘più seriamente: “Penso che il livello dei piloti quest’anno, in generale, sia molto alto. Se guardi i giri di qualifica di tutti e vedi non solo i giovani piloti ma anche persone come Lewis, è semplicemente incredibile e sono felice di condividere questa griglia con così tante persone di talento e confrontarmi con loro e vedere come puoi farlo, perché ti spinge come nessun altro ed è bello come pilota sentirsi spinto e sentire che devi continuare a trovare nuovi limiti “.