Rally: Loeb si ritira mentre Rovanpera riprende terreno in Kenya

La prima parte della giornata di oggi (venerdì) al Safari Rally ha mietuto la sua prima vittima con l’abbandono del francese Sebastien Loeb (Ford) con molteplici problemi meccanici, mentre recupera terreno il finlandese Kalle Rovanperä (Toyota).

Questa è la seconda volta consecutiva che Loeb è costretto al ritiro. Il nove volte iridato all’arrivo del terzo settore, il più lungo e duro del rally, ha avuto problemi alla parte posteriore del motore. La sua macchina si è fermata all’improvviso e non ha potuto avviarla di nuovo.

Il francese Sebastien Ogier (Toyota), partito da leader dopo l’unica speciale di giovedì, ha ceduto il comando dopo aver subito problemi di alimentazione al motore, probabilmente a causa della sabbia nei filtri dell’aria.

Dopo una brutta partenza, Rovanpera ha ottenuto la vittoria nelle fasi 3 e 4, che gli hanno permesso di scalare la classifica provvisoria e concludere la prima parte della giornata al terzo posto, a 11,1 secondi dal britannico Elfyn Evans (Toyota).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.