Parigi-Nizza 3^ tappa: vince Mads Pedersen, Laporte cade ma resta leader

Il danese Mads Pedersen di Trek-Segafredo Mads Pedersen ha vinto in volata la terza tappa della Parigi-Nizza davanti a Bryan Coquard. Christophe Laporte (Jumbo-Visma) è caduto in finale ma ha mantenuto la maglia per un secondo davanti al compagno di squadra Wout Van Aert, terzo di tappa.


Pedersen ha vinto in uno sprint falso piatto precedendo il velocista francese Cofidis Bryan Coquard. Ben guidato dal compagno di squadra Jasper Stuyven, il 26enne danese ha ottenuto la sua seconda vittoria stagionale dopo la prima tappa dell’Étoile de Bessèges.


La maglia gialla Christophe Laporte è caduta senza apparente gravità negli ultimi 500 metri ma ha mantenuto la casacca di leader per un secondo davanti al compagno di squadra belga Jumbo-Visma Wout Van Aert, terzo nella tappa di giornata.


Il vincitore di ieri, l’olandese Fabio Jakobsen, è stato lasciato indietro dal gruppo guidato dai compagni di squadra di van Aert sull’ultima salita del percorso, prima degli ultimi 20 chilometri.
Mercoledì, l’unica cronometro della manifestazione si corre su 13,4 chilometri nell’Allier, da Domérat a Montluçon, e si conclude con una ripida salita (700 m all’8,6%).

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.