Valentino Rossi bene nella 24 Ore di Dubai, ottavo al termine delle qualifiche

Sono terminate da poco le qualifiche del venerdì alla 24 Ore di Dubai, evento che vedrà presente anche Valentino Rossi. A poco più di un anno dal ritiro dalla MotoGP. Il pesarese è impegnato nella corsa in Medio Oriente questo weekend, dove correrà con la BMW M4 GT3 numero 46 del team WRT assieme ai compagni di squadra Tim Whale, Sean Gelael, Max Hesse e Maxime Martin.

La pole position è stata conquistata dalla Mercedes del team Al Manar Racing by HRT, guidata da Axcil Jefferies, Martin Konrad, Fabian Schiller e Luca Stolz, davanti a un’altra Mercedes del team Abu Dhabi Racing by HRT, con alla guida Khaled Al Qubaisi, Hubert Haupt, Sebastien Baud e Jules Gounon.

Valentino Rossi, arrivato ottavo nelle qualifiche, ha spiegato le differenze tra l’Audi guidata l’anno scorso e la BMW: “Queste sono macchine piuttosto difficili da guidare al massimo e ho ancora bisogno di capire alcuni trucchetti per fare la differenza. Audi e BMV sono molto differenti, specialmente per quanto riguarda il motore perché la BMW ha il turbo e l’Audi no. Fra l’altro sulla M4 è all’anteriore, per cui la guida cambia parecchio. Però la BMW mi piace e da un certo punto di vista mi pare più semplice”, sono le parole riportate da Motorsport.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.