Pugilato: è stato annullato il mondiale dei massimi leggeri tra Merhy e Tishchenko

Non si fa più il Mondiale di pugilato dei massimi leggeri Wba e Wbo tra il belga Ryad Merhy e il russo campione olimpico a Rio 2016 Evgeny Tishchenko, che nei quarti del torneo olimpico in terra carioca batté l’azzurro Clemente Russo con verdetto molto contestato dal fighter campano e finito anche nel mirino di chi indaga sui verdetti scandalo della boxe olimpica.


    Il Mondiale di Tishchenko contro Merhy avrebbe dovuto svolgersi il 26 marzo a Ekaterinburg, ma sebbene le due sigle interessate avessero deciso di non sanzionarlo, e quindi di ritenerlo valido, alla luce della situazione internazionale determinata dall’invasione russa in Ucraina, gli organizzatori hanno deciso di cancellarlo.

Annullato quindi anche il sottoclou, in cui un altro russo, Magomed Kurbanov, avrebbe dovuto affrontare il brasiliano Patrick Teixeira in un match ‘semifinale’ per il titolo iridato dei superwelter. (ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.