Nuoto: record mondiale nei 400sl per l’australiana Titmus

L’australiana Ariarne Titmus, campionessa olimpica nei 200 e 400 stile libero a Tokyo, ha migliorato di sei centesimi il record mondiale dei 400, nuotando in 3’56”40 ai campionati nazionali in corso ad Adelaide, cancellando il precedente primato che la fuoriclasse Usa Katie Ledecky aveva stabilito a Rio 2016.


    Due giorni fa, Titmus aveva provato anche ad attaccare il record mondiale dei 200m, che appartiene a Federica Pellegrini, mancando l’obiettivo di un soffio.

(ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.