Irlanda del Nord-Italia: ecco come potrebbero schierarsi gli azzurri

Mentre lunedì visiteranno Belfast per una decisiva qualificazione ai Mondiali, i campioni d’Europa dell’Italia potrebbero prendere la strada diretta verso le fasi finali del prossimo anno con la vittoria contro un’Irlanda del Nord già fuori dai giochi.

Tuttavia, una recente ondata di infortuni ha reso la vita più difficile all’allenatore degli Azzurri Roberto Mancini questa settimana, poiché è stato costretto a riorganizzare la spina dorsale consolidata della sua squadra.

Il capitano di grande esperienza Giorgio Chiellini è stato recentemente escluso dalla partecipazione all’ultimo ritiro della Nazionale a causa di un infortunio alla coscia, quindi o Francesco Acerbi – che ha iniziato contro la Svizzera venerdì – o Gianluca Mancini dovrebbero unirsi allo skipper Leonardo Bonucci nel cuore dell’italiano difesa.

Al Windsor Park sarà assente anche il centrocampista Marco Verratti , mentre saranno indisponibili anche il duo romano Nicolo Zaniolo (polpaccio) e Lorenzo Pellegrini (ginocchio).

Anche l’Italia dovrà fare a meno del suo attaccante titolare, dopo che Ciro Immobile – recentemente confermato capocannoniere di tutti i tempi della Lazio – è caduto vittima di un infortunio al polpaccio la scorsa settimana.

Pertanto, nonostante sia tornato solo da una lunga assenza nelle ultime settimane, il frontman del Torino Andrea Belotti dovrebbe tornare in testa, ma Giacomo Raspadori e Gianluca Scamacca – entrambi del Sassuolo – forniranno il supporto nel caso in cui ‘Il Gallo’ si rompe.

In alternativa, il versatile Federico Bernardeschi potrebbe operare come ‘falso nove’, supportato da Lorenzo Insigne e dal compagno di squadra della Juventus Federico Chiesa . Una brillante prestazione da sostituto nel secondo tempo di Domenico Berardi potrebbe anche spingere il mancino in avanti in lizza per iniziare.

Italia possibile formazione titolare: Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Acerbi, Emerson; Barella, Jorginho, Locatelli; Chiesa, Belotti, Insigne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.