Giro d’Italia 2022: Alberto Dainese vince allo sprint e diventa il primo azzurro a vincere una tappa-IL VIDEO

In un momento difficile per il ciclismo italiano avaro di vittorie, finalmente arriva oggi la prima vittoria al giro di un ciclista italiano. L’artefice dell’ impresa, perchè di questo effettivamente si tratta, è Alberto Dainese, 24enne originario di Abano Terme, che si è imposto con una sontuosa volata nell’11esima tappa del Giro d’Italia da Santarcangelo di Romagna a Reggio Emilia.


Una vera e propria impresa per il velocista del Team Dsm, che sul lungo rettilineo ha bruciato negli ultimi 150 metri campioni del calibro di Arnaud Demare, Mark Cavendish, Caleb Ewan e Fernando Gaviria, quest’ultimo beffato grazie a un prodigioso colpo di reni finale.


Commozione ai massimi livelli per Alberto Dainese nelle interviste post-corsa di rito: «Quando ero piccolo guardavo il Giro d’Italia a casa dei nonni, speravo di poterlo correre e oggi ho addirittura vinto. Ancora non ci credo, ho dovuto riguardare il replay della volata più volte per rendermi conto di cosa sono riuscito a fare: Bardet mi ha tirato la volata fino all’ultima curva, è un onore. Questa è la mia prima vittoria importante, ed è speciale: la dedico a tutti quelli che hanno creduto in me anche quando ero io stesso il primo a non crederci».

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.