Campionati Europei Cross TORINO – ORO PER LA STAFFETTA ITALIANA-Streaming e TV

Torino ospita i Campionati Europei Cross Country 2022. L’evento si svolgerà domenica 11 dicembre a Torino presso il Parco La Mandria.

Streaming in diretta e copertura TV:

I Campionati Europei di corsa campestre 2022 saranno trasmessi in streaming in diretta sul sito Web di Allathletics TV gratuitamente in diversi paesi in tutto il mondo. Il live streaming inizierà alle 9:30 di domenica 11 dicembre.

Diretta streaming:

In Italia su Raisport con orario previsto dalle 10.15 alle 13.40. Le gare potranno anche essere seguite su smartphone, tablet e pc in diretta streaming su RaiPlay , con la voce di Luca Di Bella e il commento tecnico del campione del mondo delle siepi di Roma 1987 Francesco Panetta.

IL PROGRAMMA GARE
9:35 – U20 uomini (6 km)
10:03 – U20 donne (4 km)
10:30 – Staffetta mista (4 x 1,5 km)
11:30 – U23 uomini (8 km)
12:03 – U23 donne (6 km) 12:33 – Senior donne (8 km) 13:10 – Senior uomini (10 km) 

RISULTATI

UNDER 20 UOMINI (5722 metri)

Griggs stacca Barnicoat sulle rampe dell’ultima salita, si invola verso il traguardo ma quando sembra impossibile riprenderlo, inciampa e rischia di cadere a una trentina di metri dall’arrivo. A Will Barnicoat non sembra vero (17:40): lo supera e gli sfila il titolo d’Europa. Due irlandesi sul podio: Griggs argento (17:41), Casey bronzo (17:46). L’Italia è più indietro: Konjoneh Maggi 37esimo (18:40), Elia Mattio 39esimo (18:44), Nicolò Cornali 42esimo (18:45), Federico Sammartino 48esimo (18:49), Francesco Ropelato 58esimo (19:01), Matteo Bardea (19:16). La Gran Bretagna con tre atleti nei primi cinque merita il successo a squadre (10 punti) davanti a Irlanda (17) e Spagna (30), con l’Italia al decimo posto (118).

UNDER 20 DONNE (3812 metri) –

Gara a due tra le under 20 donne. Si forma un tandem con la britannica Innes Fitzgerald e la spagnola Maria Forero. Proprio l’iberica (13:04) piazza l’azione vincente nella salita finale e si libera dalla rivale brit (del 2006), ripresa anche dalla norvegese Ingeborg Ostgard (13:07) e dalla finlandese Ilona Mononen (13:08), rispettivamente argento e bronzo. Nelle prime battute si era fatta vedere nella posizioni di testa la giovanissima Sofia Sidenius, poi frenata da un paio di cadute. La prima delle azzurre è l’allieva Lucia Arnoldo (32esima, 14:02), quindi Adele Roatta (45esima, 14:17), Beatrice Casagrande (46esima, 14:17), Sidenius (67esima, 14:41), Laura Ribigini (69esima, 14:53), Nicole Coppa (71esima, 14:56), per un undicesimo posto complessivo (123 punti). L’oro a squadre, ed è una doppietta, è per la Spagna (21) davanti a Turchia (25) e Germania (33).

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.