Camila Giorgi vince in scioltezza e vola ai quarti del WTA di Tenerife

Camila Giorgi si è qualificata per i quarti di finale del torneo Wta 250 di Tenerife (cemento, montepremi 235.238 dollari). La 29enne di Macerata, numero 36 del mondo e quarta testa di serie, ha liquidato per 6-1 6-2, in appena 69 minuti di partita, la montenegrina Danka Kovinic, numero 74 del ranking. Ora la tennista marchigiana troverà la vincente tra Greet Minnen e Arantxa Rus.

Partita senza tanti scossoni quella che si è conclusa poco fa. Nettamente differente dalla precedente giocata da Camila nella quale l’azzurra ha fatto il bello e il cattivo tempo. Oggi invece è sembrato tutto fin troppo facile. Tolta la palla break nel primo game dell’incontro, tutto rotola via facile per l’italiana troppo superiore rispetto alla Kovinic. In circa mezzora, la Giorgi sale 5-0 e chiude il set 6-1. Stessa storia nell’inizio del secondo set fino al 3-0. Stavolta invece di arrivare sul 5-0, la Giorgi incontra il primo ostacolo. Tre doppi falli e perde uno dei due break. Kovinic ne approfitta per avvicinarsi sul 3-2. Niente paura. Oggi Camila è nettamente superiore sia fisicamente che di testa. Butta tutto dietro le spalle e con un parziale di dodici punti a due vince l’incontro e si proietta verso i quarti di finale,

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.