Atleta mette all’asta l’argento di Tokyo per £ 130.000 sterline per finanziare un intervento al cuore ad un bambino di otto mesi

L’atleta olimpica polacca Maria Andrejczyk ha messo all’asta la sua medaglia d’argento di Tokyo per aiutare a finanziare un intervento chirurgico al cuore salvavita per un bambino di otto mesi.

La lanciatrice di giavellotto ha battuto il cancro alle ossa dopo che le era stato diagnosticato nel 2018 e ha continuato a vincere una medaglia d’argento ai Giochi in Giappone dopo un quarto posto a Rio 2016 . 

Andrejczyk ha detto che voleva mettere a frutto il suo successo mettendo all’asta la sua medaglia per aiutare uno sconosciuto in difficoltà, incoraggiando i membri del pubblico a proporre suggerimenti.

L’atleta ha scelto una raccolta fondi per Miloszek , un giovane ragazzo polacco che necessita di un intervento al cuore all’ospedale di Stanford negli Stati Uniti.

La 25enne ha scritto sulle sue pagine social: “Non mi ci è voluto molto per decidere, è stata la prima raccolta fondi a cui ho partecipato e sapevo che era quella giusta. Miloszek ha un grave difetto cardiaco e necessita di un intervento chirurgico. 

Il bambino di otto mesi Miloszek necessita di un intervento chirurgico all'ospedale di Stanford negli Stati Uniti

Il lanciatore di giavellotto ha battuto il cancro alle ossa dopo essere stato diagnosticato nel 2018 e ha vinto una medaglia d'argento ai Giochi in Giappone
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.