Vuelta a España 16^ tappa: Giulio Ciccone si ritira

Giulio Ciccone ( Trek-Segafredo ) è stato costretto ad abbandonare la Vuelta a España nella sedicesima tappa dopo aver subito un incidente nei primi chilometri della tappa di 180 km da Laredo a Santa Cruz de Bezana.

Ciccone si è rialzato dopo la caduta ma ha riportato “una forte contusione e un taglio al ginocchio destro”, secondo la sua squadra. Ha poi abbandonato in lacrime.

Il ciclista italiano era 12° assoluto, a 6:16 dal leader della corsa Odd Christian Eiking.

È la seconda volta in questa stagione che il 26enne cade in un Grand Tour. A maggio, Ciccone era sesto assoluto al Giro d’Italia quando ha subito un incidente ad alta velocità sulla tappa 17 durante la discesa dal Passo di San Valentino insieme al compagno di squadra Vincenzo Nibali e Remco Evenepoel di Deceuninck-Quickstep.

Ciccone è stato uno dei tre corridori ad abbandonare la tappa della Vuelta a España insieme a Rudy Molard (Groupama-FDJ) e Sep Vanmarcke (Israele Start-Up Nation).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.