Le avversità hanno “svegliato il leone” in Lewis Hamilton

Lewis Hamilton sta offrendo prestazioni da supereroe perché le recenti avversità hanno “svegliato il leone” nel sette volte campione del mondo, secondo il capo della Mercedes Toto Wolff.

Le possibilità di titolo di Hamilton sembravano aver subito un duro colpo al Gran Premio del Brasile quando l’ala posteriore della sua Mercedes ha fallito un test tecnico dopo le qualifiche, facendolo cadere in fondo alla griglia per la gara sprint.

Hamilton ha lottato per vincere in Brasile con una delle sue più grandi prestazioni in carriera, seguita questo fine settimana con una vittoria dominante al Gran Premio del Qatar.

In tal modo, Hamilton ha ridotto il vantaggio in campionato di Max Verstappen da 19 punti a otto in due gare. Ci sono ancora due gare da correre.

Wolff ha detto che Hamilton si comporta meglio quando è con le spalle al muro.

“Hanno svegliato il leone il sabato a Interlagos. È assolutamente d’accordo. Brutale. E sangue freddo”, ha detto Wolff. “Questo è il migliore di Lewis. L’abbiamo visto in passato e questo è proprio lì [con il suo meglio]”.

Ha aggiunto: “Penso che quando accadono le avversità lo portano in un luogo in cui è in grado di mobilitare i poteri dei supereroi. È stata l’avversità che l’ha innescata a Interlagos”.

Hamilton può garantire che il campionato vada all’ultima gara, il Gran Premio di Abu Dhabi il 12 dicembre, vincendo o arrivando davanti a Max Verstappen in Arabia Saudita tra due settimane.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.