Ferrari magica! Imperiosa vittoria di Charles Leclerc in Australia, ritirato Verstappen

Charles Leclerc ha vinto il Gran Premio d’Australia, vincendo una gara emozionante in cui le speranze del suo principale sfidante Max Verstappen sono andate in fumo come il suo motore.

I fan della Ferrari sono andati in estasi all’Albert Park perché Leclerc è stato imperioso per tutta la gara. Il pilota monegasco ha qualificato la sua Ferrari in pole position e ha reso vincente in ogni parte facendo registrare anche il giro più veloce.

Secondo il compagno di squadra di Verstappen, Sergio Perez, la cui vettura si è rivelata più resistente di quella del campione del mondo in carica, con il giovane pilota britannico George Russell terzo per la Mercedes. Ha beneficiato di un periodo di safety car ed è riuscito a guadagnare terreno e prendere il podio finale quando è rientrato ai box durante il periodo dietro alla vettura di sicurezza.

Lewis Hamilton, sull’altra Mercedes, ha preso il quarto posto davanti alle due McLaren di Lando Norris e dell’australiano Daniel Ricciardo.

Mentre i tifosi della Ferrari erano contenti della prestazione di Leclerc, hanno avuto meno di cui sorridere per la sorte di Carlos Sainz, l’altro pilota Ferrari, che ha perso terreno fin dall’inizio e ha concluso in anticipo la sua gara, prima vettura al ritiro.

Verstappen era secondo – comodamente tenuto da Leclerc – quando il suo motore si è guastato. 

RISULTATI GP AUSTRALIA
1. LECLERC Charles (Ferrari)
2. PEREZ Sergio (Red Bull)
3. RUSSELL George (Mercedes)
4. HAMILTON Lewis (Mercedes)
5. NORRIS Lando (McLaren)
6. RICCIARDO Daniel (McLaren)
7. OCON Esteban (Alpine)
8. GASLY Pierre (Alpha Tauri)
9. BOTTAS Valtteri (Alfa Romeo)
10. ALBON Alexander (Williams)
11. ZHOU Guanyou (Alfa Romeo)
12. STROLL Lance (Aston Martin)
13. SCHUMACHER Mick (Haas)
14. MAGNUSSEN Kevin (Haas)
15. TSUNODA Yuki (Alpha Tauri)
16. LATIFI Nicolas (Williams)
17. ALONSO Fernando (Renault)
RIT. VERSTAPPEN Max (Red Bull)
RIT. VETTEL Sebastian (Aston Martin)
RIT. SAINZ Carlos Jr. (Ferrari)

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.