F1, GP Monza: Verstappen primo con il solito aiutino, 2° Leclerc. 

Max Verstappen conquista per la prima volta in carriera il GP d’Italia e ribadendo la superiorità totale propria e della Red Bull. La 16ª prova del Mondiale 2022, l’ultima in Europa, consacra il campione del mondo in carica, che conquista l’11° successo in stagione allungando ulteriormente in classifica su Charles Leclerc, costretto ad accontentarsi del secondo posto.

A favorire come sempre Max è stato quanto accaduto a tre giri dalla fine, quando il ritiro della McLaren di Daniel Ricciardo ha imposto l’ingresso della Safety Car, entrata però con colpevole e inspiegabile ritardo al punto che il GP si è chiuso dietro la stessa vettura di sicurezza, vanificando la possibile bagarre delle tornate finali con le vetture ricompattate. Inevitabile la bordata di fischi dei tifosi alla bandiera a scacchi. D’altra parte, quando in pista c’è Verstappen, anche i giudici rimangono interdetti, incapaci di capire quello che sta accadendo. Forse ammaliati dal campione olandese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.