Valentino Rossi non parteciperà alla 12 Ore del Golfo, fermato dalla quarantena

Una spiacevole notizia colpisce i tantissimi appassionati di Valentino Rossi. Il dottore non parteciperà infatti alla 12 Ore del Golfo previsto per l’8 gennaio. Il nove volte campione del mondo del Motomondiale è infatti in quarantena fiduciaria, essendo stato a contatto con una persona positiva al Coronavirus. Lo ha annunciato il team Kessel in un comunicato stampa. L’equipaggio della Ferrari 488 GT3 #46 sarà così composto dal fratello Luca Marini, dall’amico ‘Uccio’ Salucci e da David Fumanelli.


La 12 Ore del Golfo è giunta alla sua 11esima edizione e si disputerà questo sabato sul circuito di Yas Marina (Abu Dhabi, Emirati Arabi Uniti), dopo la parentesi dello scorso anno al Sakhir (Bahrain). La gara, riservata alle vetture GT3 e GT4, si articolerà su due manche (di cui la seconda parzialmente in notturna) da sei ore ciascuna, divise tra loro da una pausa di tre ore in cui ogni team avrà la possibilità di lavorare sulla propria vettura.


“Valentino Rossi non sarà presente alla Gulf 12 Hours di sabato 8 gennaio. Il nove volte Campione del Mondo di motociclismo, essendo stato a contatto con una persona positiva al Covid-19 è in quarantena fiduciaria e non prenderà parte alla prestigiosa endurance. Luca Marini e Alessio ‘Uccio’ Salucci restano confermati, saranno dunque al via insieme a David Fumanelli a bordo della Ferrari 488 GT3 #46“, si legge nel comunicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.