Tennis: Ashleigh Barty, numero 1 al Mondo, si ritira a soli 25 anni…

Il mondo del tennis si è svegliato con notizia che nessuno immaginava o si aspettava. Ashleigh Barty , la numero uno al mondo, ha annunciato il suo ritiro dai campi a soli 25 anni dopo aver pubblicato un video sul suo account social in cui spiega il motivo sorprendente del suo addio.

La tennista australiana, recente vincitrice degli Australian Open e di altri due tornei del Grande Slam ( Wimbledon nel 2021 e Roland Garros nel 2019 ), ha assicurato nel suo messaggio di addio che non ha più niente da mostrare in campo nonostante la sua giovane età: “Sono così felice e pronta. Nel mio cuore so che è ora, so che è la cosa giusta da fare”.

“E’ una giornata difficile ed emozionante perché annuncio il mio ritiro dal tennis. Non ho più la spinta fisica, la voglia emotiva o tutto ciò che serve per continuare a sfidarmi ai massimi livelli. Sono esausta” , ha dichiarato. Barty ha giocato la sua ultima partita il 29 gennaio quando ha sconfitto Danielle Collins nella finale degli Australian Open.

Chissà se tra qualche mese la rivedremo in campo…?

Un ritiro… ripetuto!

Non è la prima volta che Ashleigh Barty decide di attaccare la racchetta al chiodo, anche se nella precedente occasione non lo era in maniera definitiva. Nel 2011 ha vinto il torneo junior di Wimbledon , che ha segnato una brillante carriera sui campi da tennis femminili mondiali. Tuttavia, all’età di 18 anni, la giocatrice australiana si è stancata e ha deciso di mettere da parte la racchetta.

Nel 2014, Barty ha annunciato che avrebbe lasciato il tennis e rimase lontana dai campi per due anni, assicurando di essere stata esausta da tutte le pressioni necessarie per raggiungere il livello più alto e da tutto il tempo trascorso lontano dalla sua famiglia a causa dei viaggi . La giocatrice tornò in Australia e cambiò la racchetta con la mazza e si unì ai Brisbane Heat della lega di cricket nel suo paese . Era il modo per ritrovare se stessa.

Barty è la quarta tennista nell’era Open ad annunciare il suo ritiro dopo aver vinto un Grande Slam. L’australiana si unisce a Flavia Pennetta, ritiratasi nel 2015 dopo aver vinto gli US Open, Marion Bartoli (ha salutato dopo aver vinto Wimbledon nel 2013) e Ann Jones, che ha riattaccato la racchetta dopo aver vinto Wimbledon nel 1969.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.