Migliaia di runner alla Lincoln Marathon

Sono stati migliaia i runner, alcuni provenienti da tutto il mondo, accorsi domenica a Lincoln per la 44esima Lincoln Marathon e Half Marathon.

La Lincoln Marathon e la mezza maratona sono state una delle poche altre gare che si stanno svolgendo quest’anno nonostante la pandemia. Per questo motivo, questo evento ha attirato l’attenzione internazionale.

Dominic Korir, che ha vinto nella mezza maratona, e Iveen Chepkemoi, la vincitrice femminile, hanno fatto il viaggio a Lincoln dal Kenya. Anche Alex Ekesa, il vincitore maschile della maratona, ha viaggiato dal Kenya, mentre Amy Dulng, originaria di Lincoln, è stata la prima donna a tagliare il traguardo della maratona.

“È bello vincerlo, sono cresciuto qui, quindi è emozionante poterlo vincere oggi”, ha detto Dulng.

Ma non tutti correvano perché è la loro passione. Per Chris Maxwell del South Dakota, questa gara ha significato molto di più.

“Due anni fa stavo al Madonna Rehab Hospital completamente paralizzato. Mia madre e mia moglie dovevano sbattere le palpebre per me”, ha detto Maxwell. “Insieme ad un amico abbiamo corso questa gara, mi ha incoraggiato e io li ho incoraggiati e circa tre mesi fa ho detto, che diamine, facciamo un giro”.

A Maxwell è stata diagnosticata la sindrome di Gullain-Barre diversi anni fa, combattendo per la sua vita. Ma ora, un miracolo, Maxwell ha corso la mezza maratona domenica con il più grande sorriso stampato in faccia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.