Il Booking dello sport: Lesson BOOM è il marketplace che unisce sportivi e professionisti del settore

Con un team under35, Lesson BOOM punta a far vivere ai propri utenti un’esperienza a 360 gradi mettendoli in contatto con professionisti sportivi su tutto il territorio nazionale

Secondo una ricerca dell’International Fitness Observatory (IFO), il periodo del Covid19 ha implementato l’utilizzo del digitale all’interno del mondo fitness e sempre più professionisti e strutture hanno mostrato interesse nello sfruttare le facilitazioni offerte dal digitale per offrire ai propri clienti un servizio sempre più smart e in linea con le nuove aspettative.

E’ in questo contesto digitalizzato che si inserisce la realtà di Lesson BOOM, marketplace verticale sullo sport che mette in contatto professionisti sportivi e liberi professionisti specializzati con utenti su tutto il territorio nazionale e che permette agli appassionati di sport di poter usufruire delle migliori strutture e dei migliori professionisti con sconti fino al 50%.

Semplificare la ricerca delle lezioni sportive e dei professionisti specializzati è l’obiettivo di Lesson BOOM. Infatti, attraverso il sito intuitivo, gli utenti alla ricerca di un professionista sportivo potranno selezionare lo sport e la città dove intendono seguire le lezioni e, successivamente in base a prezzo, date disponibili e le abilità del professionista, potranno scegliere l’alternativa che più li soddisfa pagando direttamente sul portale.

La piattaforma nasce con l’obiettivo di risolvere delle problematiche che si sono riscontrate principalmente nell’ambito sciistico. Dopo diverse analisi di mercato stiamo tutt’ora cercando di ampliare la nostra offerta a diversi sport come mountain-bike, box, surf, arti marziali con un focus sulle città di Roma Milano e Torino – afferma Giovanni Ghigliotti, CEO e co-founder di Lesson BOOM – Ad oggi l’obiettivo della nostra startup è sponsorizzare le strutture sportive e aumentare la loro audience, aumentandone anche il fatturato.”

Lesson BOOM è la piattaforma creata da sportivi per sportivi

Scegliere e prenotare lezioni singole, abbonamenti o pacchetti speciali per poter praticare lo sport che si ama è intuitivo e semplice con Lesson BOOM e la startup punta a diventare il più grande riferimento marketplace nel mondo dello sport.

Da un’idea di Giovanni Ghigliotti, CEO e Founder della startup, e con l’aiuto dei co-founders Matteo Camia, Francesco Castagnasso (Chief Technology Officer) e Benedetto Trichini nel Digital Marketing, anche il team under35 di Lesson BOOM si compone di sportivi competenti nelle rispettive discipline che puntano a rendere l’esperienza sulla piattaforma performante e intuitiva.


Con 1200 iscritti alla piattaforma ripartiti tra strutture sportive e liberi professionisti e 5000+ utenti registrati, la startup è presente in oltre 100 località italiane con un focus su Milano, Roma e Torino e ora si appresta ad aprire la sua campagna di crowdfunding con un obiettivo di 300mila euro per migliorare la piattaforma, ampliare il team e creare nuove features.

Lesson BOOM stringe una partnership con SportIT per innovare il mondo dello sport a 360 gradi

Con la voglia di rinnovare il mondo sportivo all’interno del panorama italiano, Giovanni Ghigliotti, CEO di Lesson BOOM, ha stretto una partnership strategica con Andrea Colzani, Amministratore Delegato di SportIT, realtà commerciale nata nel 2013 e specializzata nella vendita di articoli sportivi. I due imprenditori hanno deciso di impegnarsi a portare avanti insieme il processo di innovazione dello sport creando per tutti gli sportivi un’esperienza unica nel suo genere.

L’abbigliamento, le attrezzature sportive, e la prenotazione di lezioni sportive trovano così uno spirito affine e un obiettivo comune: costruire una community affiatata, che dia la possibilità agli appassionati di sport di poter esaudire ogni loro richiesta tramite una gestione coordinata della pratica sportiva e degli strumenti necessari che da questa ne derivano. SportIT, del Gruppo Colzani, ha visto in Lesson BOOM una realtà affine e un progetto a lungo termine ed ecco perché la grande azienda brianzola ha deciso di investire nella startup genovese.

Noi crediamo molto nelle partnership. Quando c’è stata l’occasione di parlarne con Giovanni per Lesson BOOM non mi sono tirato indietro proprio perché penso che, lavorando insieme, si possa creare valore – afferma Andrea Colzani, Amministratore Delegato di SportIT – Il mondo in questi anni è cambiato e sta cambiando ancora più velocemente: si punterà sempre più sul digitale, sull’innovazione, e sui servizi. Lesson BOOM e SportIT vanno a braccetto in tal senso, e il progetto di questi giovani startupper si concilia benissimo con il nostro mantra “Passion. Experience. Sport”. Lesson BOOM è una piattaforma digitale che cerca di avvicinare chi vuole praticare lo sport e chi lo può insegnare; SportIT è invece il sito che offre agli appassionati l’attrezzatura e i consigli giusti per praticarlo. Noi, come loro, crediamo nell’innovazione e nella passione di chi lo sport lo vive. Non ho dubbi sul futuro: questa è una di quelle partnership in cui uno più uno sarà uguale a… tre.”

Lesson BOOM

Nata a novembre 2019, la startup fondata da Giovanni Ghigliotti e Matteo Camia offre un marketplace multisport per prenotare lezioni sportive su tutto il territorio italiano. L’obiettivo della realtà è mettere in contatto i professionisti del settore con gli sportivi sul territorio per rendere la prenotazione delle attività sportive smart e intuitiva. Con un fatturato di 15mila euro nel primo anno di attività, nel 2020 chiude il bilancio con 40 mila euro eal primo settembre 2021 conta un ricavo di 60mila euro.

Ufficio Stampa

Carlo Occhinegro

carlo@startupgeeks.it

Valentina Brini

valentina@startupgeeks.it