Wimbledon 2022, esclusi i tennisti della Russi e Bielorussia 

E’ arrivata oggi l’ufficializzazione che i tennisti russi e bielorussi non potranno partecipare al torneo di Wimbledon in quanto la federtennis britannica li ha esclusi dal torneo che inizierà il 27 giugno.

L’esclusione è legata alla guerra in corso tra Russia e Ucraina. Il provvedimento, anticipato dalla Bbc, impedirà in particolare al russo Daniil Medvedev – numero 2 del mondo – e alla bielorussa Aryna Sabalenka – numero 4 del ranking – di scendere in campo all’All England Club.

L’esclusione riguarderà in campo femminile anche Anastasia Pavlyuchenkova (numero 15) e la bielorussa Victoria Azarenka (18). Tra gli uomini, out anche Andrey Rublev (8) e Karen Khachanov (26).

I giocatori di Russia e Bielorussia al momento possono partecipare ai tornei Atp e Wta ma non possono competere sotto le rispettive bandiere nazionali. Tennisti russi e bielorussi potranno scendere in campo al Roland Garros, secondo appuntamento stagionale del Grande Slam in programma a maggio a Parigi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.