Valentino Rossi svela in diretta il “segreto” che tutti i fan si interrogano da anni 

FONTE: quattromania.it Il segreto di Valentino Rossi su una scelta fatta per le gare della MotoGP. Non tutti lo conoscevano e ora ha deciso di svelarlo durante un’intervista.

Il pluricampione del mondo del motociclismo ha milioni di aneddoti da raccontare sulla sua passata carriera in sella. Di recente ha anche deciso di svelare un segreto, di cui pochi erano a conoscenza, e lo ha fatto davanti alle telecamere della Rai. I suoi fan si sono sempre chiesti perché lo hanno scelto in merito a una decisione presa per la MotoGP

Si tratta del 9 volte campione del mondo nella massima serie. Su 431 gare ne ha vinte 115. I podi conquistati sono stati 235, indice della sua forza e della sua determinazione nel settore. Nato ad Urbino, nel 1979, è diventato uno dei motociclisti di maggior successo al mondo. Ora, oltre ad aver abbracciato anche l’idea e il sogno di diventare un pilota da corsa, lo vediamo anche come dirigente sportivo.

Suo padre era a sua volta un motociclista, Graziano Rossi, e lui non ha fatto altro che seguire le sue orme . Dal suo primo anno di vita, quindi, è stato a contatto con il mondo delle moto. “Facevo crossover e controsterzo con lui, nella sua macchinina legata al mio scooter”, ha detto il padre, durante una passata intervista, a proposito della sua infanzia. “Quando aveva due anni e mezzo aveva un motorino su ruote, ma se le è tolto quasi subito”, ha poi proseguito.

Il poco conosciuto “segreto” di Valentino Rossi

Il legame familiare, quindi, lo ha portato a crescere nel contesto in cui si è trovato meglio. Molte delle sue decisioni sono poi passate dall’influenza paterna che ha avuto durante il suo percorso di crescita personale e professionale. In particolare anche lui è stato un professionista nel mondiale, ma forse non si sarebbe mai aspettato i livelli che suo figlio avrebbe raggiunto a livello internazionale.

Ultimamente il fuoriclasse si è lasciato intervistare dal conduttore Fabio Fazio, durante una puntata di Com’è il tempo. Tra risate e battute, soprannome di The Doctor arrivato dopo il primo titolo nella classe massima della MotoGP, ha deciso di raccontare uno dei tanti “segreti” che tiene con sé.

“Ho scelto il numero 46 perché ce l’aveva mio padre quando ha vinto la prima gara nell’anno in cui sono nato”, ha detto il fenomeno. “Era un bel numero, anche perché 4+6 fa 10”, ha poi continuato ridendo. Nel tentativo di Fazio di fargli cambiare idea, sul fatto che ci fossero numeri migliori, lo sportivo ha rinunciato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.