Valentino Rossi confessa un rammarico e manda un messaggio a Pecco Bagnaia

Valentino Rossi: “Mi dispiace non essere ad Assen per seguire la squadra”

La MotoGP fa tappa ad Assen, l’Università delle moto e il regno di Valentino Rossi, che sulla prestigiosa pista olandese ha vinto 10 volte in carriera nel mondiale. Il Dottore in un’intervista a racesport.nl ha confessato un piccolo rammarico in vista del prossimo weekend: “Mi sarebbe piaciuto venire ad Assen quest’anno per seguire la MotoGP, la mia squadra, mio ​​fratello e i piloti della VR46. Ma purtroppo non è possibile, abbiamo dei test con il team WRT”.

“Il layout del circuito del TT è fantastico. Ho anche avuto l’onore di guidare la vecchia pista prima del cambio del 2006. Quella versione era lunga, veloce e dura, ed è stato fantastico guidarci. Dopo di che è diventato un po’ più un circuito normale, ma rimane una bella pista. Il ricordo più speciale? Probabilmente la vittoria del 2017, la mia ultima in MotoGP”.

Nella gara di MotoGp di domenica prossima, Valentino Rossi indica il favorito: “Vado per Pecco Bagnaia!”, è il messaggio incoraggiante del Dottore al pilota Ducati, in difficoltà dopo il terzo ritiro nelle ultime quattro gare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.