Sonny Colbrelli resterà con la Bahrain Victorious come ambasciatore e consulente per almeno 2 anni

Sonny Colbrelli è stato recentemente costretto a ritirarsi come ciclista professionista , ma in quell’occasione ha lasciato intendere che sarebbe rimasto coinvolto con Bahrain Victorious come ambasciatore . Milan Erzen, team manager della squadra del Bahrein, ha rivelato di più sul ruolo di Colbrelli in una conversazione con La Gazzetta dello Sport . Quest’ultimo continuerà a lavorare per la squadra per almeno altri due anni.

“Il team del Bahrain è stato creato nel 2017 e Sonny era lì fin dal primo anno”, inizia Erzen. “Dopo Vincenzo Nibali , Colbrelli è stato il secondo nome su cui abbiamo puntato con grande fiducia. Rimarrà con noi almeno fino alla fine del 2024, perché siamo certi che possa darci ancora molto. Non ne abbiamo mai dubitato. Speravamo anche che potesse tornare come ciclista, ma la salute viene prima di tutto ovviamente. È stata la scelta giusta

Allora, quale sarà esattamente il nuovo ruolo di Colbrelli? 

“Soprattutto diventerà ambasciatore, promotore della squadra e promotore di vari sponsor, compresi quelli italiani che abbiamo. Condividerà anche la sua esperienza, soprattutto per le classiche. Abbiamo un ritiro per la prima squadra ad Altea, in Spagna, dal 5 al 17 dicembre. Lì potrebbe stare con noi per alcuni giorni. E lo potremo vedere anche partecipare alle ricognizione delle classiche del nord”.

Allenare i giovani corridori
Erzem, pensa inoltre che Colbrelli possa avere un ruolo nella formazione dei giovani corridori. “Abbiamo accordi con squadre come Cycling Team Friuli e Cannibal Team (squadra di Vlad Van Mechelen nel 2022, ndr), il cui nome è un riferimento al grande Eddy Merckx. È una squadra junior che ha impressionato nel 2022 con diverse vittorie. Ha una base in Belgio e Sonny è di casa in Belgio. Ha così tanto da insegnare e trasmettere agli altri”.

Erzen a volte vede anche Colbrelli svolgere il proprio ruolo di team manager. “Da ciclista era bravo a prendere decisioni in pochi secondi, qualità molto importante per chi è alla guida di una squadra. Vedremo.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.