tennis

Sinner vince il derby contro Berrettini a Wimbledon, ma che spettacolo!

– RIPRODUZIONE RISERVATA

Ansa sintetizza al meglio lo spettacolo che ieri, a Wimbledon, hanno offerto i 2 tennisti italiani, Jannik Sinner e Matteo Berrettini uno contro l’altro nel tempio del tennis. Al termine di un match intenso e vibrante, una battaglia di nervi e non solo di colpi, come si addice ad ogni derby, è Jannik Sinner ad aggiudicarsi la sfida tutta italiana contro Matteo Berrettini, che gioca alla pari ma cede in quattro set: prosegue, dunque, la marcia del n.1 al mondo sui prati dell’All England Club, dove nel terzo turno lo attende il serbo Miomir Kecmanovic. Show azzurro nella terza giornata dei Championships: davanti ad un Centre Court gremito come solo per le finali, Sinner gioca con autorevolezza i primi due set, soffre e subisce il ritorno del romano nella terza frazione, prima di imporsi in tarda serata, dopo quasi quattro ore di gioco (7-6(3), 7-6(4), 2-6, 7-6(4)).

Regna l’equilibrio nel primo set, che si risolve solo al tie-break, dopo che Berrettini, nel decimo game, aveva annullato con coraggio e bravura un set point a Sinner. Una resa solo rimandata di qualche minuto, perché al tie-break è il n.1 al mondo ad aggiudicarsi la prima frazione. L’equilibrio sembra confermarsi anche nel secondo set, fino a quando il romano mette a segno il primo break della partita, portandosi avanti 4-2. Non si fa attendere la reazione di Sinner, che trascina nuovamente la partita al tie-break, ancora una volta favorevole all’altoatesino. La terza partita si apre con il nuovo break di Berrettini, che approfitta del passaggio a vuoto di Sinner per strappargli nuovamente il servizio e allungare il match. La quarta frazione si tramuta in un prolungato duello psicologico: Berrettini salva un match-point, ma il tie-break successivo premia ancora Sinner, apparso stremato ancor più che felice dopo la vittoria.

Sinner-Kecmanovic, quando si gioca il terzo turno

Ora Sinner dovrà affrontare Kecmanovic. Il match andrà in scena venerdì 5 luglio, con orario d’inizio e campo attualmente da definire per via ufficiale. Con ogni probabilità, l’incontro si disputerà sul Campo Centrale. Nelle prossime ore saremo più precisi sull’orario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.