Sci alpino: è morta la bicampionessa olimpica Rosi Mittermaier

L’ex sciatrice tedesca Rosi Mittermaier è morta: la famiglia della due volte campionessa olimpica lo ha confermato oggi, giovedì 5 gennaio allo Sports Information Service (SID) e alla radio bavarese. Mittermaier “si è addormentata serenamente con la famiglia” mercoledì dopo una grave malattia, aveva 72 anni.

Mittermaier è nata a Monaco di Baviera nel 1950. È cresciuta sulla Winklmoosalm sopra Reit im Winkl, dove i suoi genitori avevano un ristorante e una scuola di sci. Ha imparato a sciare quando aveva tre anni.

Mittermaier ha fatto il suo debutto internazionale nella stagione 1966/1967, il suo inverno di maggior successo sarebbe seguito dieci anni dopo. Alle Olimpiadi invernali del 1976 a Innsbruck vinse l’oro nella discesa libera e nello slalom, oltre all’argento nello slalom gigante.

Con questa trionfante serie di successi, fino a quel momento era diventata la sciatrice di maggior successo di tutti i tempi. “Nelle prime quattro settimane dopo il mio successo alle Olimpiadi del 1976, il postino ha portato a casa nostra 40.000 lettere”, ha detto in seguito in un’intervista sulla sua ritrovata popolarità. Alla fine della stagione, si è ritirata dagli sport agonistici attivi all’età di 25 anni.

All’epoca, questi successi contavano anche come medaglie di Coppa del Mondo e i Campionati mondiali di sci alpino furono integrati nei Giochi invernali. Qui Mittermaier ha vinto anche il titolo nella combinata non olimpica. Ha anche vinto la Coppa del Mondo generale quell’inverno prima di ritirarsi.

Mittermaier lascia il marito Christian Neureuther, anche lui ex sciatore, i figli Ameli e Felix Neureuther e i nipoti. Il figlio Felix, come specialista di slalom, ha vinto alcune gare nella coppa del mondo. Il 38enne ha concluso la sua carriera attiva quasi quattro anni fa. La figlia Ameli lavora come stilista.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.