Roger Federer si inchina a Pablo Andujar agli Open di Ginevra

Roger Federer ha subito la sconfitta contro lo spagnolo Pablo Andujar al suo ritorno all’ATP Tour in casa agli Open di Ginevra.

Il 39enne è rimasto fuori per più di 12 mesi dopo aver subito due operazioni al ginocchio lo scorso anno. È tornato all’evento ATP a Doha a marzo, ma poi è tornato al campo di allenamento per altri due mesi.

La terra è sempre stata la superficie più debole di Federer e il suo obiettivo principale è essere in buona forma per Wimbledon alla fine di giugno.

Lo spagnolo Andujar ha preso il primo set, ma Federer sembrava aver cambiato le cose quando ha livellato la partita e ha breccato l’avversario nel set decisivo.

Ma gli errori sono tornati e Federer ha perso il serviziom due volte di seguito per scendere 6-4 4-6 6-4 in quella che sarà la sua unica partita in vista del Roland Garros.

Federer è stato filosofico in seguito, dicendo:

“Il Roland Garros non è l’obiettivo. L’obiettivo è l’erba quindi ho ancora tempo. Sono deluso per il torneo più di ogni altra cosa. Avrei voluto restare a giocare qualche partita in più per le persone che qui mi vogliono bene.

Ovviamente sul 4-2 nel terzo pensi, ‘Oh, è bello, sono riuscito a ribaltare la partita’, ma poi cambia tutto 10 minuti dopo. Ma sappiamo come va il tennis ed è lì che a volte questo sport diventa così brutale.

” Ero un po’ limitato oggi in campo. Devi solo accettarlo e andare avanti.

“È bello essere di nuovo in campo, ma poi perdi una partita come questa e sei a terra. Non è mai bello. Mi aspetto di meglio da me stesso. In allenamento stavo giocando meglio. Le partite sono una cosa diversa, quindi ho il mio bel da fare lì “.

/ 5
Grazie per aver votato!

One thought on “Roger Federer si inchina a Pablo Andujar agli Open di Ginevra

  • 19 Maggio 2021 alle 8:24
    Permalink

    Roger rimane sempre il piú grande

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.