Road to Tokyo: Mao Ichiyama vince la Sapporo Challenge Half Marathon

SAPPORO – Mao Ichiyama ha vinto la gara femminile della Sapporo Challenge Half Marathon oggi mercoledì con un miglior tempo personale, battendo le compagne della squadra olimpica giapponese Honami Maeda e Ayuko Suzuki.

Un evento di prova per i Giochi di Tokyo di questa estate, la gara si è svolta in condizioni fresche e ventose su una versione ridotta del percorso olimpico. Gli organizzatori hanno ridotto l’evento a causa della pandemia di coronavirus, chiedendo alle persone di non assistere dal ciglio della strada e annullando una gara di 10 chilometri aperta al pubblico.

Ichiyama ha detto che era determinata a ottenere risultati e la sua vittoria in 1 ora, 8 minuti e 28 secondi è stata un sollievo.

“Ci sono state parti in cui le cose si sono fatte difficili, ma il vento era alle mie spalle, quindi tutto sommato mi sentivo bene. Volevo stabilire il record personale oltre che vincere, quindi sono stata in grado di fare entrambe le cose “, ha detto

Hillary Kipkoech del Kenya ha vinto la parte maschile in 1 ora 00 minuti e 46 secondi, mentre il membro della squadra olimpica giapponese Yuma Hattori, ha detto che la sua priorità era quella di esplorare il percorso piuttosto che vincere, è arrivato 24 ° in 1 ora, 2 minuti e 59 secondi.

“Sono riuscito a stare con il gruppo. Correre con gli altri ti dà un’idea di come andrà a finire il ritmo, qualcosa che non ottieni da un test eseguito da solo. Essere in grado di competere tre mesi prima è un aumento di fiducia e continuerò a prepararmi per il grande giorno dell’8 agosto “, ha detto Hattori.

Il percorso olimpico, che è stato spostato nella capitale dell’isola settentrionale di Hokkaido a causa delle preoccupazioni per il caldo torrido di Tokyo, è un circuito che inizia e finisce nel Parco Sapporo Odori mentre attraversa il fiume Toyohira e attraverso lo storico campus dell’Università di Hokkaido.

Le restrizioni di viaggio del Giappone hanno limitato il contingente d’oltremare a una manciata di corridori secondo rigide linee guida per i test e il trasporto giornalieri.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.