Rally Dakar: Paolo Lucci è il miglior italiano, fermata la terza tappa 

C’è anche un po’ d’ Italia nella Dakar 2023 grazie a Paolo Lucci, il centauro toscano (castiglionese) . In Arabia Saudita il castiglionese, al termine della seconda tappa, arriva fino al ventesimo posto nella classifica assoluta di ieri e si attesta terzo nella sua categoria rally due.

Anche ieri Paolo è stato il primo degli italiani in gara all’arrivo con un ritardo di appena 15 minuti e 41 secondi rispetto al vincitore assoluto. Nella classifica generale della gara Lucci è al 24esimo posto.

AGGIORNAMNETI 3 GENNAIO

Fulmine durante la terza  tappa della Dakar  2023  di oggi martedì 3 gennaio.  I piloti hanno percorso i 447 chilometri di speciale tra Alula e Ha’il, la gara motociclistica e automobilistica è stata interrotta.  

“Il peggioramento delle condizioni meteorologiche non consente più all’organizzazione di garantire la sicurezza dei concorrenti nelle migliori condizioni, i motociclisti sono fermi al CP2 (km  335) e al CP3 (km  377)” , hanno spiegato gli organizzatori, mentre l’australiano Daniel Sanders (Gasgas) ha tagliato il traguardo davanti agli americani Skyler Howes (Husqvarna Factory), 6’19”, e Mason Klein (KTM Racing), 6’59”. “Per i piloti giunti al traguardo verranno mantenuti i tempi. Per gli altri verrà effettuato un calcolo per ciascuno dei piloti in base alla media ottenuta nella prima parte della tappa, al fine di assegnare loro un tempo. “

Per quanto riguarda le vetture e gli autocarri, si precisa che “gli equipaggi (…) saranno fermi al CP3 (km  377)” , e che “la classifica di giornata sarà stabilita dai tempi a questo punto raggiunti” . 

S

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.