Promessa della NFL muore a 14 anni in un parco divertimenti, dopo essere caduto dalla navetta più alta del mondo

Tire Sampson, una promessa del football americano di 14 anni, è morto in un incidente nell’attrazione Free Fall (la torre di discesa o navetta più alta del mondo con 131 metri di altezza in cui si raggiungono i 120 chilometri orari) del parco divertimenti ICON Park a Orlando (Florida).

E’ presente un video scioccante della caduta che abbiamo preferito non inserire in quanto veramente impressionante.

Il giovane giocatore è stato portato d’urgenza in ospedale, dove non hanno potuto fare nulla per salvargli la vita.

“Ho visto il video della caduta di mio figlio e non posso crederci. La mia vita si è fermata “, ha detto alla Galileus Web Yarnell Sampson, padre del ragazzo deceduto .

Il dipartimento di polizia della contea di Orange sta indagando sulle cause che potrebbero causare questo terribile incidente.

Tire Sampson, un’adolescente stella del football americano

Tire Sampson era un giocatore di football eccezionale nel Missouri che, dopo aver brillato alla City Garden School, avrebbe giocato questo autunno alla East St. Louis Hig

Tutte le previsioni indicavano che tra qualche anno avrebbe avuto offerte per giocare nella prima divisione della NCAA.

AJ Jones, allenatore di Tire ‘Big Tick’ Sampson, ha descritto il giovane giocatore deceduto come “un umile gigante”, uno studente eccezionale e un giovane che sognava di arrivare alla NFL dopo aver giocato al college (NCAA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.