Pole di Leclerc, la Ferrari può ricominciare a sognare?

Charles Leclerc ha ottenuto una seconda pole position consecutiva per la Ferrari per far sognare di nuovo i fan dopo quasi due anni senza vittorie dal momento che Sebastian Vettel  ha vinto una gara per la Ferrari a Singapore nel mese di settembre 2019.

Con due vittorie alle spalle, ma entrambe risalenti al 2019, Leclerc si è assicurato la pole per il GP dell’Azerbaigian per indicare che la sua forte forma recente potrebbe continuare.

È arrivato in circostanze alquanto controverse, con alcuni che hanno accusato Leclerc di “rubare” la pole, dato che una bandiera rossa significava che Lewis Hamilton aveva solo un giro secco.

Charles Leclerc dopo aver conquistato la pole position durante le qualifiche del GP dell'Azerbaigianerba
Charles Leclerc dopo aver conquistato la pole position durante la sessione di qualifiche per il GP dell’Azerbaigian Maxim Shemetov / POOLEFE

“Ho visto che Lewis [Hamilton] stava facendo un giro di preparazione, quindi ho cercato di anticipare un po’, più o meno, il divario di cui avrei avuto bisogno per darmi il traino quando avrebbe iniziato il suo giro.

“E ho capito bene. Un po’ di fortuna, un po’ di riflessione dietro, ma probabilmente, molta fortuna.”

Quello che farà davvero la differenza sarà quando il monegasco potrà iniziare a trasformare le pole position in vittorie.

“Sarà molto difficile mantenere il primo posto”, ha previsto Leclerc in vista del GP dell’Azerbaigian di domenica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.