Peter Sagan vince il Criterium Giro d’Italia a Dubai: secondo Egan Berna, 5° Elia Viviani

Peter Sagan ha ottenuto la vittoria nel primo Criterium Giro d’Italia, con Egan Bernal secondo.

Lo slovacco ha tagliato per primo il traguardo nell’evento fieristico di Dubai, dopo una doppietta in volata con Egan Bernal (Ineos Grenadiers).

Dietro di loro è arrivato Marc Hirschi (UAE Team Emirates) al terzo posto davanti a Geoffrey Bouchard di Ag2r Citroën.

Sette secondi dopo Elia Viviani quinto davanti a Grega Bole.

La gara di criterium, alla quale partecipava anche il compagno di squadra di Bernal Ineos, l’azzurro Filippo Ganna, consisteva in 30 giri di un circuito di 2,1 km e si è svolta nell’ambito dell’Expo 2020 Dubai, la prima Expo mondiale mai ospitata nel Medio Oriente, Africa e Regione dell’Asia meridionale, dove nasce la campagna ‘Made in Italy’ per valorizzare le eccellenze italiane.

Mentre questa era la prima volta di Bernal a Dubai, in cui il colombiano non vedeva l’ora di indossare ancora una volta la maglia rosa che ha vinto in Italia a maggio all’inizio di quest’anno, Peter Sagan è tornato nel paese dopo aver gareggiato nel primissimo Abu Dhabi Tour, con questa uscita in Medio Oriente una delle sue ultime in maglia Bora-Hansgrohe prima del suo passaggio a Total Energies nel nuovo anno. 

RISULTATI

GIRO D’ITALIA CRITERIUM 2021 – DUBAI

1. Peter Sagan (Svk) Bora-Hansgrohe, in 1-26-00
2. Egan Bernal (Col) Ineos Grenadiers, allo stesso tempo
3. Marc Hirschi (Sui) UAE Team Emirates, a cinque secondi
4. Geoffrey Bouchard (Fra ), Ag2r Citroën, contemporaneamente
5. Elia Viviani (Ita) Cofidis, a 12s
6. Grega Bole (Slo)
7. Filippo Fiorelli (Ita) Bardiani-CSF-Faizanè
8. Leonardo Marchiori (Ita) Androni Giocattoli – Sidermec
9 Yousis Mirza (UAE) UAE Team Emirates
10. Mattia Bevilacqua (Ita) Vini Zabù, tutti insieme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.