Paura per Shaquille O’Neal: ” I medici mi hanno detto che potevo morire!”

 Si è appreso recentemente che la ex super star dell’ NBA e grandissimo personaggio mediatico, Shaquille O’Neal soffre di apnea notturna e che la sua vita era a rischio a causa di questo grave disturbo del sonno, con il quale la respirazione si interrompe e riprende ripetutamente.

“Quando sono tornato dal dottore, c’erano alcune cose che non sapevo nemmeno”, ha rivelato O’Neal in una recente intervista con GQ, discutendo della sua prima visita dal dottore dopo anni.

“Ti dicono quelle certe parole: ‘Ehi amico, hai l’apnea notturna e l’apnea notturna può causare ipertensione o ictus, quindi potresti morire’.

“Ho detto ‘Cosa?’ e loro hanno detto ‘Potresti morire’.

“Quindi ora devo dormire con una macchina per dormire.”

Questo non è stato l’unico problema di salute che i medici hanno scoperto quando Shaq è andato a fare il check-up.

“Mi hanno anche avvertito che ‘Tutti quegli antidolorifici che stavi prendendo indeboliscono i reni, quindi niente più antidolorifici’, ma io dipendevo dagli antidolorifici”, ha aggiunto.

“Non dipendente. Certi giorni in cui non potevo muovermi, ne ho solo presi uno o due, solo per farmi andare.

“Ho questa macchina che mi metto sulle gambe, una Normatec. È quello che faccio. Ogni volta che mi stanco, o le mie gambe iniziano a gonfiarsi dopo il volo, mi siedo nella mia Normatec e entro nella vasca idromassaggio e provo solo ad allungare.

“Dovevo davvero essere controllato. Quando ti colpiscono con quella parola che inizia con M e finisce con E, cambia le cose.”

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.