Parigi-Roubaix 2022: sfortuna nera per gli italiani, trionfa Van Baarle

In una corsa disputata sotto uno splendido sole ma comunque piena di colpo di scena, l’olandese della Ineos-Grenadiers Dylan Van Baarle ha vinto per distacco la 119a edizione della Parigi-Roubaix arrivando nel velodromo più famoso del mondo con 1’47” di vantaggio su un gruppetto battuto in volata dal belga della Jumbo-Visma Wout Van Aert, uno dei grandi battuti di oggi anche se colpito dalla sfortuna, così come Filippo Ganna, Davide Ballerini e Matteo Trentin, fermati da forature e cadute nei momenti cruciali della corsa.

(IN AGGIORNAMENTO)

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.