tennis

Novak Djokovic dichiara di stare bene dopo essere stato colpito con una bottiglia d’acqua- VIDEO

Novak Djokovic ha assicurato ai fan che potrà continuare a gareggiare agli Open d’Italia, dopo che il numero 1 del mondo è stato colpito con una bottiglia d’acqua dopo la sua vittoria nella gara di apertura.

Djokovic ha battuto il fortunato perdente Corentin Moutet, 6-3 6-1, nella sua partita di apertura a Roma prima che l’incidente si svolgesse.

Mentre firmava gli autografi all’uscita dal Campo Centrale, una bottiglia d’acqua ha colpito la testa del serbo facendolo cadere a terra dolorante.

Ci sono state speculazioni su come questa bottiglia abbia finito per colpire Djokovic, ma dopo che è stata mostrata una diversa angolazione del video, il torneo ha permesso di chiarire che era caduta accidentalmente da una borsa degli spettatori.

“Novak Djokovic, uscendo dal campo Centrale al termine della sua partita, è stato accidentalmente colpito alla testa da una bottiglia d’acqua mentre firmava autografi agli spettatori”, ha scritto l’Open d’Italia su X (ex Twitter).

Il torneo prosegue chiarendo che le ferite di Djokovic non sono gravi: “È stato sottoposto ad opportune cure ed ha già lasciato il Foro Italico per ritornare al suo albergo; le sue condizioni non sono motivo di preoccupazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.