NFL: muore a 24 anni il quarterback degli Steelers, investito da un veicolo nel sud della Florida

l quarterback dei Pittsburgh Steelers Dwayne Haskins, uno dei migliori dell’Ohio State ed ex scelta al primo turno dei Washington Commanders, è morto oggi sabato. Lo ha confermato l’insider della CBS Sports NFL Josina Anderson . Aveva 24 anni. I dettagli sulla sua morte non sono ancora disponibili.

Haskins è stato investito da un’auto nel sud della Florida, dove il quarterback degli Steelers si stava allenando con altri compagni di squadra di Pittsburgh, ha detto l’agente Cedric Saunders a  ESPN . Haskins avrebbe compiuto 25 anni il 3 maggio. 

“Sono devastato e senza parole per la sfortunata scomparsa di Dwayne Haskins”, ha detto l’allenatore degli Steelers Mike Tomlin in una dichiarazione rilasciata dalla squadra. “È diventato rapidamente parte della nostra famiglia Steelers al suo arrivo a Pittsburgh ed è stato uno dei nostri lavoratori più duri, sia sul campo che nella nostra comunità. Dwayne è stato un grande compagno di squadra, ma ancor di più un grande amico per tanti. Sono davvero con il cuore spezzato. I nostri pensieri e le nostre preghiere sono con sua moglie, Kalabrya, e tutta la sua famiglia in questo momento difficile”.

Prima della NFL , Haskins è stato un giocatore da record nello stato dell’Ohio, dove ha rivendicato le corone della scuola e dei Big Ten per il passaggio di yard e il passaggio di touchdown durante la sua stagione 2018. Quell’anno, lanciò per 4.831 yard e 50 touchdown mentre guidava i Buckeyes a un campionato Big Ten e una vittoria al Rose Bowl, dove avrebbe guadagnato gli onori di MVP. 

Quel successo a Columbus, Ohio, ha reso Haskins una prospettiva intrigante a livello NFL, che ha portato Washington a portarlo con la scelta numero 15 in assoluto nel primo round del Draft NFL 2019 .

Da quando è diventato un professionista, Haskins ha lottato per consolidarsi come quarterback in franchising, andando 3-10 come titolare per Washington nelle sue prime due stagioni con il club. Alla fine è stato rilasciato dall’organizzazione durante la campagna del 2020. 

Haskins ha poi firmato con gli Steelers nel gennaio 2021 e ha lavorato come quarterback di terza corda dietro a Ben Roethlisberger e Mason Rudolph. In questa bassa stagione, Haskins, un free agent limitato, è stato offerto da Pittsburgh, il che significa che avrebbe dovuto disputare un’altra stagione con la squadra nel 2022.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.