Moto3: gravissimo incidente al Mugello, Dupasquier in condizioni disperate

Un incidente multiplo ha coinvolto i piloti Jason Dupasquier (Ktm), Jeremy Alcoba (Honda) e Ayumu Sasaki (Ktm) alla curva Arrabbiata 2 del ciurcuito del Mugello dove erano in svolgimento le qualifiche della Moto3, valide per il Gp d’Italia di motociclismo. Mentre Alcoba e Sasaki non hanno subito danni particolari, ad avere la peggio è stato Jason Dupasquier che è rimasto a terra sull’asfalto.

Il pilota Jason Dupasquier (Ktm) ha riportato un politrauma ed è in gravi condizioni.

E’ quanto si apprende da fonti sanitarie riportate dall’ANSA . Il pilota svizzero è ricoverato al Trauma center dell’Azienda ospedaliera Careggi di Firenze. Dupasquier è stato caricato sull’elisoccorso che lo ha prelevato direttamente in pista ed è stato trasportato nel nosocomio fiorentino dove sono ancora in corso accertamenti diagnostici. 

Tatsuki Suzuki (Honda) ha conquistato la pole position nella classe Moto3 del Gran premio d’Italia sulla pista del Mugello, col miglior crono di 1’56”001 il pilota giapponese ha fatto segnare anche il nuovo record del circuito. Suzuki ha staccato di 596 e 684 millesimi lo spagnolo Pedro Acosta (Ktm) e l’argentino Gabriel Rodrigo (Honda). Quarto si è piazzato Dennis Foggia (Honda), mentre Romano Fenati (Husqvarna) e Niccolò Antonelli (Ktm) hanno ottenuto il 7/o e 8/o tempo. Le qualifiche sono state interrotte a pochi secondi dal termine per il grave incidente che ha coinvolto Jason Dupasquier (Ktm), Jeremy Alcoba (Honda) e Ayumu Sasaki (Ktm) alla curva Arrabbiata 2.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.