Moto GP: Bagnaia e Ducati carichi verso Losail, ‘punto al massimo’

ANSA) – ROMA, 02 MAR – “Il Losail International Circuit è una pista che si presta molto alle caratteristiche della nostra Desmosedici GP, perciò sono fiducioso e, come sempre, punterò ad ottenere il massimo risultato”.

Francesco Bagnaia ed il Ducati Lenovo Team non vedono l’ora di scaricare sull’asfalto della pista qatariota tutti i cavalli della loro nuova MotoGP.

Fin dalle prove di venerdì prossimo, in vista del primo appuntamento con il mondiale 2022 di domenica 6 marzo.
    “Il primo Gran Premio dell’anno è sempre un momento speciale e disputarlo in notturna, in Qatar, rende l’atmosfera ancora più suggestiva – sottolinea Bagnaia – Dopo la pausa invernale, abbiamo avuto solamente cinque giornate di test a Sepang e a Mandalika per poterci preparare all’inizio del Campionato, perciò sarà davvero importante riuscire a sfruttare bene anche le giornate di venerdì e sabato per terminare le ultime prove di setup in vista della gara”.
    “Sono pronto per disputare il primo GP della stagione in Qatar. Quest’anno come non mai mi sento determinato e forte, non solo fisicamente, ma anche mentalmente”. Così Jack Miller esprime l’entusiasmo per la stagione ormai prossima al via. “Nel 2021, qui a Losail eravamo stati veloci sia durante i test che nelle prove – ricorda il pilota austrliano della Ducati – ma poi in gara non siamo riusciti ad ottenere i risultati sperati.
    Spero vada diversamente quest’anno e di riuscire ad iniziare la stagione subito da protagonista”. (ANSA).

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.