Mondiali Qatar 2022: Argentina-Croazia 3-0, grande Messi

Argentina-Croazia finisce 3-0.

Nella prima delle due semifinali trionfa l’Argentina, che supera per 3-0 la Croazia guadagnando così la qualificazione alla finalissima a 8 anni di distanza dall’ultima volta. Gli uomini di Scaloni vengono trascinati da Messi e Alvarez, che firmano le tre reti che decidono la sfida. 

Nella prima semifinale di Qatar 2022, andata in scena tra Argentina e Croazia e vinta nettamente 3-0 dall’Albiceleste, c’è stato in campo anche un pizzico di “azzurro”. La squadra arbitrale protagonista infatti è stata interamente italiana. Daniele Orsato l’arbitro, Ciro Carbone e Alessandro Giallatini i suoi assistenti, Massimiliano Irrati e Paolo Valeri gli addetti al Var.

Match non particolarmente difficile da gestire per il fischietto di Schio, che nella prima mezz’ora ha controllato molto bene e senza problemi quelle poche situazioni che si sono verificate sul terreno di gioco. Poi superato il 30′ il match si è acceso, ma Orsato si è fatto trovare comunque pronto: netto il rigore fischiato per l’uscita avventata di Livakovic (giustamente ammonito) su Alvarez, poi anche il giallo sventolato a Kovacic per proteste. Dopo il penalty trasformato da Messi, l’arbitro italiano, sempre per proteste, si è visto costretto ad espellere Mario Mandzukic (collaboratore del ct Dalic). 

A ridosso dell’intervallo qualche timida protesta dell’Argentina per un presunto tocco di mano in area di Gvardiol, che effettivamente c’è stato sul tiro di De Paul, ma assolutamente attaccato al corpo. Nella ripresa il match è filato via senza particolari episodi, Orsato non ha avuto problemi nella gestione, sventolando semplicemente altri due gialli ma verso gli argentini Romero e Otamendi, autori di due falli di gioco. 

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.