Mick Schumacher incidente a oltre 200 km/h a Jeddah: il pilota è cosciente e sta bene

Paura per Mick Schumacher nelle prove del Gran Premio d’Arabia Saudita in corso a Jeddah: il pilota della Haas durante la Q2 è andato a sbattere in curva 12 dopo aver perso il controllo della sua vettura. Immediati i soccorsi con le qualifiche interrotte con la bandiera rossa.

Schumacher ha perso il controllo della sua Haas a velocità elevata (oltre 200km/h) dopo aver toccato un cordolo e picchiando contro il muro. Auto completamente distrutta: prima la parte anteriore destra e poi la posteriore sinistra. L’auto medica è arrivata immediatamente sul luogo dell’incidente e poco dopo il pilota è stato portato via dall’ambulanza. Dopo la paura iniziale, sia nel paddock che il suo team hanno cercato di rassicurare tutti: dopo l’incidente era cosciente ed è stato trasportato in ospedale per altri controlli in elicottero. Adesso sta bene.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.