tennis

Matteo Berrettini conquista la semifinale a Stoccarda dove troverà il vincente tra Musetti e Bublik

Un consistente Matteo Berrettini torna in semifinale a Stoccarda per la terza volta in carriera grazie alla vittoria nei confronti numero 101 del ranking, l’australiano James Duckworthal con il punteggio di 6-4, 7-5. Una prestazione solida quella del tennista romano, 13 ace e zero palle break concesse. Forse è tornato The Hammer. L’erba si conferma la sua superficie preferita.

Matteo si conferma imbattibile nei quarti di finale su erba e vola per la settima volta in carriera in semifinale sugli amati prati, la terza al Boss Open, torneo ATP 250 già vinto nel 2019 e nel 2022. Ora Berrettini attende il vincente di Musetti-Bublik.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.