Matteo Berrettini conquista la finale dell’ ATP QUEEN’S

Matteo Berrettini ha stravinto la semifinali del “Cinch Championships”, ATP 500 dotato di un montepremi di 2.134.520 euro sull’erba dello storico ed elegante Queen’s Club di Londra, in Gran Bretagna.

Il tennista romano liquida, è il caso di dirlo, dopo i problemi legati alla pioggia, l’olandese Botic van de Zandschulp, n.29 del ranking.

Il punteggio finale è piuttosto eloquente: 6-4 6-3 per Berrettini che approda in finale.

Il tennista allenato da coach Vincenzo Santopadre – rientrato nel tour la scorsa settimana a Stoccarda dopo 84 giorni di stop e subito vincitore del suo secondo trofeo sui prati tedeschi – aveva iniziato la difesa del titolo del Queen’s battendo all’esordio martedì il britannico Daniel Evans, n.31 ATP: quindi al secondo turno il sofferto successo in tre set sullo statunitense Denis Kudla, n.82 ATP, ripescato in tabellone come lucky loser al posto del britannico Andy Murray, n.47 ATP (lo scozzese aveva concluso con un infortunio agli addominali la sfida per il titolo a Stoccarda, persa contro Berrettini). Nei quarti la vittoria più agevole contro lo statunitense Tommy Paul, n.35 del ranking, aggiudicandosi 11 degli ultimi 13 giochi,

Nell’altra semifinale di fronte il croato Marin Cilic, n.17 del ranking e 7 del seeding, vincitore nel 2012 e nel 2018, ed il sebo Filip Krajinovic, n.48 ATP: tra il 33enne di Medjugorje ed il 30enne di Sombor non ci sono precedenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.