Marcell Jacobs curato egregiamente per sospetta intossicazione alimentare in un modesto ospedale di Nairobi

Un ospedale locale che cura i poveri per soli $ 5 (Sh600) ha curato il campione olimpico dei 100 metri Marcell Jacobs il cui patrimonio netto è stimato in $ 5 milioni.

Jacobs, 26 anni, avrebbe dovuto partecipare alla gara finale del Kip Keino Classic , ma si è ammalato prima dell’ evento.

Ha subito una sospetta intossicazione alimentare dopo aver trascorso un po’ di tempo con alcuni membri di un’organizzazione non governativa italiana.

“Marcell rimane sotto osservazione nel pronto soccorso dell’Uhai Neema Hospital, sotto il controllo dell’ONG italiana World Friends”, ha detto il suo allenatore Paolo Camossi ai funzionari di Athletics Kenya.

Era davvero un’emergenza e i suoi assistenti italiani sono stati informati che l’ospedale più vicino era a soli 200 metri dalla pista di riscaldamento del Moi International Sports Center, Kasarani. L’ospedale è gestito dalla Chiesa cattolica.

Le complicazioni dell’intossicazione alimentare non concedevano molto tempo e gli amici italiani di Jacobs lo hanno portato d’urgenza al modesto ospedale di Uhai Neema dove il costo del trattamento del paziente raramente supera i 10 dollari, compreso il costo dell’acquisto delle medicine.

Deve essere stato l’ospedale più economico che Marcell Jacobs abbia mai frequentato. L’ospedale gestito dalla Chiesa cattolica, che serve principalmente persone delle zone di Ruaraka, Baba Dogo e Lucky Summer di Nairobi, deve aver offerto a Jacobs un’esperienza illuminante sulla semplicità e l’umiltà della vita.

Con 15 dollari si può pagare per la visita medica, il servizio radiologico, il ricovero d’urgenza e la farmacia.

La superstar dell’atletica leggera è stato ricoverato al pronto soccorso del modesto ospedale per cure, ha confermato la Federazione italiana di atletica leggera nel proprio sito.

Fondato da World Friends in collaborazione con l’arcidiocesi cattolica di Nairobi nel 2009, Uhai Neema si trova di fronte al Safari Park Hotel, attraverso la trafficata Thika Super Highway. 

Entrando nella struttura sanitaria, si nota un ambiente pulito e composta, il personale assiste gli ammalati con un alto livello di professionalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.