Marc Marquez rimarrà fermo per 6 settimane, carriera a rischio?

Non finiscono più i guai per Marc Marquez. L’ultimo problema fisico non da poco riguarda la vista in seguito a una caduta in allenamento in motocross. Ora Marquez ci vede doppio. Il tutto dopo essere stato fermo per quasi un anno per i noti problemi al braccio.
Attorno a Marquez c’è molta prudenza e un riserbo assoluto: l’otto volte campione del mondo ha dovuto saltare gli ultimi due appuntamenti della stagione e anche i test di Jerez, il tutto a causa della diplopia, la visione doppia che già nel 2011 lo aveva tormentato. Da par suo, lo spagnolo tace: non ha rilasciato alcuna intervista, al massimo qualche comparsata sui social.

Ma ora, dalla Spagna, filtrano voci un poco inquietanti. Secondo quanto riferito dai tedeschi di Speedweek, i medici hanno imposto a Marquez sei settimane di riposo assoluto: vietato ogni tipo di attività fisica, unica eccezione il passeggiare. E ancora, la rivista specializzata aggiunge che rivedere Marquez in pista al via del prossimo mondiale di MotoGp sarebbe “un piccolo miracolo”. Insomma, la strada è tutta in salita.

Negli ultimi giorni, Loris Capirossi aveva rivelato di aver sentito Marquez al telefono e di averlo trovato positivo, ottimista, speranzoso di poter essere in pista per i test di Sepang, in calendario per i prossimi 5-6 febbraio. Ma la realtà potrebbe costringerlo ad altro.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.