LOSANNA DIAMOND LEAGUE: I 5 ATLETI DA TENERE D’OCCHIO, Thompson-Herah, Crouser, Rojas, Warholm e Lasitskene

Record di Thompson-Herah?

Elaine Thompson-Herah è nella forma della sua vita mentre si prepara per un’altra gara di 100 metri femminili della Wanda Diamond League a Losanna giovedì 26 agosto. Fresca del suo doppio trionfo olimpico, la giamaicana ha sbalordito il mondo con il secondo tempo più veloce mai registrato a Eugene lo scorso fine settimana. Lo sbalorditivo 10.54 ha cementato il suo già solido status di favorita per vincere il 100m Diamond Trophy quest’anno. Due volte campionessa della Diamond League, Thompson-Herah non è stata incoronata campionessa della Diamond League dal 2017 e non vede l’ora di aggiungere un terzo titolo ai suoi gong olimpici quest’estate. A Losanna, affronterà le compatriote e le altre medaglie di Tokyo Shelly-Ann Fraser-Pryce e Shericka Jackson.

Crouser in forma

Ryan Crouser è un due volte campione olimpico e medaglia d’argento ai Campionati mondiali di atletica leggera, ma deve ancora mettere le mani sul Diamond Trophy. Il lanciatore di peso è in gran forma proprio al momento giusto e vuole essere incoronato campione della Wanda Diamond League per la prima volta quest’anno. Dopo il trionfo a Tokyo, il 28enne è tornato nel circuito della Diamond League con il botto di Eugene, battendo il record della Diamond League due volte nei suoi primi quattro lanci prima di ottenere una comoda vittoria nella Finale 3. Crouser spera di aumentare il suo bottino e bloccare il suo posto in finale quando affronterà Joe Kovacs, Tom Walsh e Darlan Romani per la seconda volta in una settimana.

Rojas e Ricketts riprendono la rivalità

Una delle stelle indiscusse di Tokyo con il suo record mondiale nel salto triplo femminile, Yulimar Rojas tornerà nella Diamond League di Losanna e riprenderà la sua affascinante rivalità con la giamaicana Shanieka Ricketts. Sebbene Rojas rimanga la favorita per vincere il titolo, Ricketts ha ottenuto due vittorie contro la venezuelana finora in questa stagione, e ha anche battuto Rojas in una vittoria a sorpresa nell’ultima finale della Diamond League nel 2019.

Warholm nei di 400 metri… piani!

Dopo un altro record mondiale olimpico, Karsten Warholm, tornerà sul circuito giovedì, anche se con una capacità leggermente inferiore al solito. Warholm ha battuto il record mondiale dei 400 m ostacoli all’Oslo Diamond League all’inizio di questa stagione, prima di infrangerlo di nuovo a Tokyo, e ha già inchiodato il suo posto nella finale degli ostacoli, dove spera di difendere il suo titolo 2019. A Losanna, il norvegese si cimenterà nei 400 metri piani, affrontando campioni del calibro di Isaac Makwala e Vernon Norwood in una gara non Diamond League.

Pesi massimi del salto in alto

Il salto in alto femminile è stato più aperto che mai quest’anno, con una vittoria ciascuna per la polacca Kamila Licwinko e le ucraine Yaroslava Mahuchikh e Iryna Geraschcheko nei tre incontri finora. La campionessa in carica della Diamond League e medaglia d’oro olimpica Mariya Lasitskene deve ancora ottenere una vittoria sul circuito nel 2021 e vorrà mettere le cose in chiaro a Losanna. Oltre a Licwinko ad Geraschchenko, affronta anche le altre medaglie di Tokyo Mahuchikh e Nicola McDermott. 

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.