invia un articolo

Lorenzo Codecà domina l’ultimo round del Suzuki Challenge 2023 al 2° Baja delle Marche

In breve: 

– Il pilota, navigato da Mauro Toffoli, su Grand Vitara si aggiudica l’ultimo atto del trofeo della casa giapponese davanti ad Alfio Bordonaro.

– Semeraro vince il testa a testa con Gazzetta per la terza posizione in classifica.

– Primato nel tricolore tra i costruttori per Suzuki.

Cala il sipario sul 2° Baja delle Marche, appuntamento di chiusura del Suzuki Challenge 2023 nonché del Campionato Italiano Cross Country e SSV.

Un epilogo molto combattuto dall’inizio alla fine tra Manuele Mengozzi e Lorenzo Codecà, con quest’ultimo che ha tagliato per primo il traguardo tra i partecipanti al trofeo accompagnato alle note Mauro Toffoli su Suzuki New Grand Vitara di Gruppo T1, risultato che gli ha permesso di terminare la stagione nel monomarca al secondo posto.

Alle sue spalle Alfio Bordonaro, navigato da Stefano Lovisa su vettura gemella, che già nell’appuntamento al 4° Baja Vermentino – Terre di Gallura dello scorso settembre si è aggiudicato per il secondo anno di fila il trofeo promosso dalla casa di Hamamatsu e il titolo nel tricolore. Un Baja delle Marche decisamente impegnativo per il pilota catanese, rallentato da alcune noie di natura elettronica del proprio New Grand Vitara che non gli hanno consentito di guadagnare terreno su Codecà e mettere quindi il sigillo sulla quarta vittoria stagionale nel monomarca.

Chiude in terza posizione nella graduatoria riservata al Challenge Emilio Ferroni, in gara su Grand Vitara di tipo T1 con Gilberto Menetti alle note, mentre resta ai piedi del podio Stefano Sabellico, autore di una bella prestazione al Marche. In occasione dell’ultimo round del 2023, il pilota ciociaro ha condotto la competizione al volante del Suzuki Grand Vitara appartenente ai veicoli di serie T2 sempre in coppia con Andrea Taloni. Quinto Michele Macchiavelli, in gara su New Grand Vitara condiviso con Fernando Carrugi, che precede a sua volta la vettura gemella di Gruppo T2 di Paolo Semeraro e Giuditta Viganò, equipaggio che si è conteso la terza piazza nella classifica del trofeo con Alberto Gazzetta. Una prestazione di livello per il pilota su Suzuki Jimny di tipo TH con Andrea Pizzato sul sedile di destra, che fino alla fase finale della gara ha mantenuto la posizione sul New Grand Vitara.

Un ulteriore successo per Suzuki nella stagione 2023 arriva dall’esito della graduatoria riservata ai costruttori, vinta proprio dalla casa giapponese davanti a Toyota e Mitsubishi.

Classifica Suzuki Challenge:
1. Bordonaro pt. 137; 2. Codecà pt. 126; 3. Semeraro pt. 63; 4. Gazzetta pt. 61; 5. Ferroni pt. 57; 6. Macchiavelli pt. 33: 7. Lelli pt. 31; 8. Sabellico pt. 16

Calendario Suzuki Challenge 2023:
10-11 marzo, 13° Italian Baja di Primavera – Artugna Race | 14-15 aprile, 1° Baja Colline Metallifere | 15-18 giugno, 6° Rally Greece Off Road | 6-9 luglio, 30° Italian Baja | 15-16 settembre, 4° Baja Vermentino | 21-22 ottobre, 2° Baja delle Marche 

SUZUKI ITALIA SpA
Ufficio Stampa e PR Corporate

Seguici su FacebookTwitterYoutubeInstagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.